Costruisci un ambiente di lavoro adatto a tutti

Roger Laing

09/07/2018

Ogni generazione ha un suo stile di lavoro. Solo offrendo la tecnologia più adatta a ogni utente, puoi ottimizzare l’ambiente di lavoro per tutti.

Che cosa noti osservando uno dei tuoi team? Una combinazione di diverse generazioni: dai Baby Boomer alla Generazione X fino ai Millennial, con la Generazione Z pronta a farsi strada.

Come possono collaborare al meglio se ognuno ha uno stile di lavoro diverso? Uno studio svolto da EY1 ha analizzato la percezione che ogni generazione ha di se stessa e delle altre. I Baby Boomer, nati negli anni 1946-64 prima dell’avvento di molte tecnologie, sono in genere abili nel gioco di squadra. Apprezzano un ambiente di lavoro più formale e non si adattano troppo bene alle nuove tecnologie.=

La Generazione X, nata prima del 1980 e nota per la sua intraprendenza, ha un’attitudine imprenditoriale ed è più portata per la tecnologia.

I Millennial, noti anche come Generazione Y, hanno iniziato a lavorare nell’era tecnologica e sono più esperti a livello tecnico (come confermato dal 78% dei partecipanti allo studio di EY). Benché siano i più entusiasti verso il lavoro, sono anche quelli meno inclini al gioco di squadra (45%). Tuttavia, sono favorevoli all’uso di piattaforme in grado di favorire la collaborazione e la condivisione in ogni momento e da qualunque luogo.

Infine, c’è la Generazione Z  sono i nati tra il 1995 e il 2010 e iniziano ad affacciarsi ora sul mondo del lavoro. Un aspetto da non trascurare: è la generazione da gratificare e motivare perché, per lo meno Stati Uniti, costituirà il 40% dei consumatori entro il 20202.

Come creare un ambiente di lavoro efficiente che renda più produttivi i team in cui convivono diverse generazioni?

Le generazioni non sono tutte uguali

Qualunque sia il livello di esperienza tecnologica, ogni generazione ha un suo approccio al mondo del lavoro. Il fatto che le generazioni più giovani, dall’innata formazione digitale, stiano diventando maggioranza nell’ambiente di lavoro, fa crescere le aspettative su ciò che è possibile fare sfruttando le tecnologie.

In definitiva: la tecnologia crea il nuovo ambiente di lavoro e rende più produttivo il lavoro in team.

Secondo la ricerca Intel Office of the Future Study, quasi metà (46%) della forza lavoro di oggi è alla ricerca di nuove tecnologie per ottenere prestazioni migliori sul lavoro.

Tre dipendenti su cinque ritengono che presto la tecnologia renderà sorpassata la comunicazione di persona, mentre il 60% è più interessato ai benefit hi-tech offerti da un ambiente di lavoro digitale rispetto a quelli tradizionali, come tavoli da ping pong e buoni pasto3. La generazione con il più forte approccio hi-tech è quella dei Millennial: l’80% afferma che la tecnologia disponibile nell’ambiente di lavoro è determinante per la scelta del lavoro3.

Annullare il divario generazionale

Per offrire soluzioni in grado di ottimizzare l’ambiente di lavoro per tutti è necessario identificare la tecnologia ideale:

  • Il dispositivo più appropriato per il lavoro da svolgere, sia in ufficio che in movimento
  • Collaborazione efficiente, con una piattaforma di facile integrazione in grado di coinvolgere tutti e incrementare la produttività
  • Gestione più intelligente delle riunioni, con dispositivi all in one semplici da usare per la condivisione istantanea

Vantaggi per tutti

Anche se la tua azienda oggi non offre un ambiente di lavoro smart, oltre metà (57%) della tua forza lavoro si aspetta di lavorare in un ufficio all’avanguardia entro i prossimi cinque anni3. Colmare il divario generazionale e ottimizzare l’efficienza con processi di lavoro gestibili ovunque e in qualsiasi momento, ti permetterà di avere e mantenere in azienda professionisti di talento.

Il tuo ambiente di lavoro è ottimizzato per tutti i tipi di utenti? Scopri la tecnologia che ti permette di creare un ambiente di lavoro ideale per chiunque.

1 http://www.ey.com/us/en/issues/talent-management/talent-survey-members-of-each-generation-perceived-characteristics

2 https://www.fastcompany.com/3045317/what-is-generation-z-and-what-does-it-want?show_rev_content

3 Intel Office of the Future Study

http://www.think-progress.com/it/efficienza/

L’ufficio del 2020

Cosa devono sapere le organizzazioni del 21° secolo